Il calendario del Bomba


Febbraio – riforma elettorale e allungare il mese di febbraio fino a circa metà marzo.
Marzo – tutte le riforme costituzionali: abolizione delle regioni, abolizione delle province, ripristino delle regioni, introduzione della precedenza da sinistra, spostamento della capitale a Orte e allungamento del mese di febbraio fino a fine marzo.
Aprile – job act, spending review, spread revision e corsi di inglese gratuiti per tutti fin verso la seconda metà del mese di febbraio che terminerà in occasione della festa dei lavoratori.
Maggio – riforma della pubblica amministrazione, creazione di un milione di posti di lavoro, cancellazione della tassa sulla casa, spostamento della capitale a Firenze, ripristino delle province, riduzione del numero dei giorni dispari, Fiorentina campione d’Italia e accorpamento dei mesi da febbraio a maggio sotto il nome di febbraio lungo o febbraggio.
Giugno – riforma del lavoro. Due parole d’ordine: flessibilità e dilatazione anale. Creazione di un miliardo di posti di lavoro, cancellazione dei comuni, creazione di una camera alta e di una camera bassa. Nella camera alta possono entrare solo persone di statura media. Ripristino del comune di Forte dei Marmi. Spostamento della capitale a Forte dei Marmi dal venerdì alla domenica sera. Sesso libero garantito, abolizione del taleggio, cancellazione del divieto di sosta, ripristino della tassa sulla casa, autovelox per tutti, ripristino della Bossi-Fini -ma solo per gli svizzeri- e spostamento del carnevale da inizio febbraio alla seconda metà del mese di giugno.
Luglio – riforma del fisco al motto di “più tasse meno tasse”, ripristino delle regioni, cancellazione della camera alta, tailleur obbligatorio alle cene di gala, spostamento della capitale a Formentera, elezioni anticipate, riforma elettorale con introduzione di un premio di maggioranza per tutti, occupazione militare della Cina, 3 miliardi di posti di lavoro a tempo determinato, rilancio del made in Italy e ponte lungo fino a gennaio.
Caduta del governo.


'Il calendario del Bomba' has no comments

Be the first to comment this post!

Lascia un commento

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: