Kotiompleanni 18 febbraio

calendario

Roberto Baggio (47 anni)

Eccezionale sportivo, è stato definito il terzo giocatore migliore della storia. Da lui stesso.

Nessun altro calciatore al mondo ha brillato come lui per fantasia, a parte Balotelli con le stronzate che si è inventato per non riconoscere la figlia.

Agli esordi subì un gravissimo infortunio al ginocchio destro, dichiarando: “Per tutta la mia vita ho dovuto lavorare con una gamba e mezzo. La metà delle gambe con cui ha dovuto lavorare Rocco Siffredi”.

Ha pubblicato un libro autobiografico dal titolo Una porta nel cielo, che risponde alla domanda: “Ma dove cazzo stavi mirando quando hai calciato il rigore?”.

L’infausto tiro ai Mondiali Usa non è comunque la cosa peggiore successa al popolo italiano nell’anno 1994.

Lara Comi (31 anni)

Dopo la laurea, diventa brand manager di Giochi Preziosi. È proprio questa esperienza – in un mondo di slogan per bambini e pupazzi di gomma – che la porta inevitabilmente a diventare portavoce di Forza Italia.

Partecipa a molti programmi televisivi ma, stranamente per una del PDL, nessuno di questi è presentato da Umberto Smaila.

Nel 2013 afferma: “I Sardi morti durante l’alluvione se la sono meritata: non sono stati attenti”. Rimane oscuro, invece, che cazzo abbiamo fatto noi per meritarci lei come Europarlamentare.

Rappresenta l’ideale di donna di destra che ce l’ha fatta attraverso lo studio, la spigliatezza e la capacità comunicativa. Quelle del PD, invece, lo hanno dovuto succhiare a qualcuno.

John Travolta (60 anni)

John Travolta è un attore famoso per aver cercato di molestare sessualmente un massaggiatore.

Questo massaggio a sfondo erotico rischiava di costare a Travolta ben due milioni di dollari: fosse andato dalle cinesi, se la cavava con venti euro.

Tutto risale al 2005, quando avrebbe cercato di costringere la sua vittima a fare sesso, spiegandogli che tutta Hollywood è controllata da un potentato omosessuale.

La star, tuttavia, si è sempre difesa: “Sono menzogne infondate: lo sanno tutti che Hollywood è controllata dagli ebrei”.

Comunque, per una palpatina a un tipo tutto ’sto casino, poi fa parte di Scientology dal ’77 e nessuno dice un cazzo.

Ah sì, ha fatto anche Pulp Fiction e La febbre del sabato sera, ma non necessariamente in quest’ordine.

Paolo Calissano (47 anni)

Debutta coi fotoromanzi, poi entra nel meraviglioso mondo della tv italiana, collaborando con nomi come Natalia Estrada, Barbara d’Urso e Ivana Spagna. Poi dici che uno si droga.

Nel 2005, viene infatti coinvolto in uno scandalo di coca e trans a Genova: a nulla gli servì dire che stava girando il videoclip di Princesa.

Come Lee Strasberg, anche il Paolo nazionale ha fatto scuola. Il Metodo Calissano è stato adottato, in seguito, da molti allievi famosi. Tipo Lapo Elkann.

Da non confondere con l’artista Califano: potrebbero trarvi in inganno l’assonanza del nome e la stessa passione per la bamba.


'Kotiompleanni 18 febbraio' has no comments

Be the first to comment this post!

Lascia un commento

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: