kotiompleanni 27 febbraio

calendario mini

Mal, 70, cantante britannico

Muove i primi passi come elettricista, ottimi i suoi impianti a norma!, per poi cominciare a cantare nei clubs di Londra; lo vede Boncompagni che gli mette un auricolare e gli suggerisce di venire in Italia.

Comincia ad esibirsi con il nome d’arte Mal al Piper di Roma: il successo stenta ad arrivare, spesso il pubblico rumoreggia e intona cori come <<Mal, Mal, MALLEVATIDAICOJONI>>; nello stesso periodo scopre tanta pussy nostrana che apprezza lo straniero. Lui si sdebita con prestazioni memorabili sia sul palco che fuori, al punto di meritarsi il soprannome di Furia. Omen soprannomen: la sigla della fortunata serie di telefilm è sua! Decine e decine di successi in italiano e in inglese e poi passi alla storia per una sigla del cazzo!

A volte basta perfino una cena elegante . . .

 

Silvana Giacobini, 75, giornalista e scrittrice italiana

comincia a occuparsi dei fatti altrui già in tenera età al punto da voler battezzare il giornalino di classe “Barbie 2000”; diventerà direttrice di Eva Express e Gioia meritando sul campo il ruolo di Decana delle portinaie italiane: la sua vocazione la portava a dei momenti di trance giornalistica durante i quali rovesciava un secchio di acqua e acido muriatico sul marciapiede della redazione. La sua innata predisposizione a farsi i cazzi degli altri indusse Riccardo Schicchi a una corte serrata con delle proposte che lei elegantemente rifiutò dichiarando: “su certi argomenti preferisco non mettere bocca“. Si smentirà successivamente quando propose a Bill Clinton un’intervista “che più vera non si può!”. Fonderà poi “Chi”-“ssenefrega”, che lascerà ad Alfonso Signorini, abile a strizzare l’occhio alle lettrici, ma soprattutto ai lettori.

Dalla carta patinata alla televisione: indimenticabili i suoi monologhi al rotocalco di Retequattro “Chi c’è . . . c’è!”. NESSUNO!

 

K’akhaber K’aladze, 36, politico e ex calciatore georgiano

Roccioso difensore milanista dello scorso decennio, ha vinto tutto, suo malgrado. L’acume tattico e l’opportunismo gli consentono di coronare la carriera con una doppietta decisiva di autogol nella partita di qualificazione ai Mondiali 2010: Georgia 0 – Italia 2. Il fatto convinse il presidente del club più titolato del mondo, grande amico di Putin, che era giunto il momento di scendere in un altro campo: “lo aderisce” al partito fondato da un milionario georgiano filorusso e, eletto deputato, viene nominato Ministro dell’Energia e delle Risorse Naturali, ruolo per il quale tanti lo consideravano un predestinato dopo aver assistito all’esibizione del famoso

numero dell’”Elicottero” nelle docce di Milanello.

 

Andrea Pellizzari, 47, disc jockey, conduttore radiofonico e conduttore televisivo italiano

Parte bene con Le Iene al fianco della Ventura e Fabio Volo, all’intertempo è staccato di qualche milione di telespettatori e di copie vendute, al traguardo è . . . Mr Brown !

Una storia con la Casalegno, cm. 180, che lo liquida con il suo cavallo di battaglia: “Non sei all’altezza.”

Apprezzabile l’impercettibile metamorfosi dei capelli con “Effetto Trapattoni”: da biondo a bianco. Sembra sempre uguale . . . a suo nonno!

 

Matilde Brandi, 45, ballerina, showgirl e conduttrice televisiva italiana

direi che la miglior definizione per lei sia “Per una Milfona così faccio qualunque cosa!!!”.

 

by Marco Ermolli


'kotiompleanni 27 febbraio' has no comments

Be the first to comment this post!

Lascia un commento

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: