kotiompleanni 10 aprile

Steven Seagal (62 anni)

Buon compleanno maestro. Ho da sempre considerato di bassissima qualità i suoi film, il suo phard mi dava i brividi, la sua tinta color ebano rendeva i suoi capelli più simili alla controfigura di una parrucca… Ma come posso dimenticarmi di quelle fantastiche serate in compagnia di Steven e le sue avventure avvincenti. Le storie dei suoi film erano scritte con cotanta banalità da poterle remixare tra di loro, (come i pezzi di Gigi Dag) dando vita a dei montaggi unici nel loro genere. Beh, a dire la verità il genere è sempre lo stesso: fai a pugni con i cattivi, fai la faccia seria, vinci il nemico. Un super eroe mezzo cherokee (grazie al sangue indiano  è riuscito anche lui a diventare un alcolista irrecuperabile), mezzo latino (se le tromba tutte e balla benissimo) e mezzo cinese (un pessimo automobilista). Eppure Segal (che si legge come pane di Segal) per un pelo non si è chiamato Seagull. Cognome che l’avrebbe reso noto come (traducendo in italiano) Stefano Gabbiano, che per un super eroe non è certamente il nome più aggressivo che si possa trovare. Per capire quanti anni compie Steven oggi è necessario prelevare un capello e analizzarlo al microscopio. Lì avremo la possibilità di contare i cerchi del tronco del suo capello, formatisi con ogni anno con di strati e strati di tinta coloro ebano. Auguri Steven!

Nancy Brilli (50 anni)

La prima cosa che mi viene in mente ogni volta che penso al nome di questa attrice è: “Sembra il nome di una pastiglia per la lavastoviglie”. Sul serio, provate a immaginarvi la scatola bi colore con la figura della pastiglietta con la perla di Brillintante, ed immaginate lo speaker che enuncia lo slogan: “Nancy Brilli, un pulito brillante ad un prezzo conveniente!” Nonostante ciò anche Nancy Brilli compie gli anni, biologicamente non sapremo mai quanti, ma il suo chirurgo plastico, che nel tempo è diventato anche suo marito (“tanto ero sempre da lui” commentò l’attrice in un intervista a Vogue) ha dichiarato 26. La bella Nancy ha recitato per anni in molti film horror (pur avendo un cognome spassoso), il regista Lamberto Bava dichiarò di averla scelta per il suo cervello “Abnormal”. Successivamente ad un intervento effettuato dal marito che lo sostituì con un cervello “A-B normal”, l’attrice decise di dedicare la sua carriera alla televisione. Auguri Nancy!

Lucy Lee (30 anni)

attrice pornografica ceca (non nel senso divertente). Come spesso accade, i nomi delle attrici porno non mi dicono mai nulla di che… Questa in particolare credevo fosse di origini asiatiche e invece non è così, non so come mai,  ma le attrici porno non le riconduco ad un volto e forse in fin dei conti non è una cosa normale dato il genere di inquadrature. Ma dopo aver visto una foto Lucy mi sono ricordato di aver già avuto più volte il piacere della sua conoscenza sulla mia cronologia, e visto che non sono mai stato molto romantico nei suoi confronti e mi sono sempre defilato augurarle buon compleanno mi sembrava il minimo per ricambiarla di tutti i favori che mi e ci ha fatto…perché sicuramente la conoscerete anche voi. Maiali!

Valerio Scanu (24 anni)

Dai diamanti non cresce niente, dal letame nascono i fiori, cantava un trovatore genovese di qualche tempo fa. Ora facciamo finire di borbottare tutti quelli che pensano che una citazione di Faber non si può affiancare al nome di Scanu. Ma dopotutto Valerio Scanu è la prova che da programmi di discutibile contenuto come Amici di Maria De Filippi, dove un gruppo di teenager brufolosi s’incazzano e piangono ore davanti alle telecamere (e a tutta l’Italia) e sembrano non avere nessun talento se non la smania di diventare “Famòsi” (si con l’accento che fa più terrons), non è detto che si possa nascondere una briciola di talento, piccolina, come quelle che trovi nelle pieghe dei cuscini sul divano. Avete mai avuto il coraggio di assaggiare una di queste briciole e trovarla sorprendentemente dolce? Magari era un avanzo di fetta biscottata o una briciola di pan di stelle. A me è capitato così. Mi sono trovato in macchina a canticchiare una canzone alla radio e trovarla più che decente (nella categoria canzoni della radio) e ho scoperto che si trattava di Valerio Scanu. Poi mi trovo a spulciare nella sua carriera e scopro che Amici di Maria De Filippi è solo l’ultimo di una serie di talent che l’hanno visto concorrente: Canzoni sotto l’albero, Bravo Bravissimo, Note di Natale, American Idol, X Factor… le ha praticamente provate tutte. E qui mi sorge spontanea una domanda, una domanda da musicista compositore e cantante (meniamocela un po’). Ma non è che l’unico modo per esser notati in questo marasma oggi, è quello di farsi prendere in considerazione durante i casting di una trasmissione para-pseudo-musicale? Sarà mai possibile che questo sia l’unico modo? Poi ho scoperto che Scanu si è sottoposto a due interventi di liposuzione e tutto è diventato chiaro, cristallino. La canzone che avevo sentito in radio era di Marco Mengoni (uno che gli assomiglia vagamente e che ha fatto anche lui un talent)…Ops! Beh Auguri Valerio! E magnate una fetta di torta! Bel cicciottino!

by Elia Morra

illustrated by Gava


'kotiompleanni 10 aprile' has no comments

Be the first to comment this post!

Lascia un commento

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: