Kotiompleanni 30 aprile

Federica Fontana (37) modella e showgirl, sin da giovanissima possiamo trovarla a lavorare nelle campagne pubblicitarie e televisive, purtroppo non nelle campagne abruzzesi. A 18 anni, nel 1995, arriva seconda a Miss Buona Domenica e terza a Bellissima, partecipando come valletta a ‘La sai l’ultima? La Fontana fa la valletta’. Nel 1997 colleziona delle apparizioni in TV nelle trasmissioni Mai Dire Gol, Volevo Salutare, Strettamente Personale su TMC e, come conduttrice, a Slurpiamo, programma per ragazzi in onda su Junior Tv e la sera su Hot Club. Nel 2000/01 Federica Fontana partecipa a Il Processo del Lunedì al fianco di Aldo Biscardi col nomignolo di Federiga Fondana. Dal 2001 al 2006 ha condotto Guida al Campionato, in onda su Italia 1 tutte le domeniche in cui si è giocato il campionato di calcio italiano, o almeno è quello che Moggi vi ha fatto credere. Nel 2003 è stata chiamata a comparire, insieme ad Elisabetta Canalis, nel programma comico Ciro presenta Visitors e, in estate, dai carabinieri di Gattatico. Ha posato senza veli per un calendario sexy del 2003 della rivista GQ assieme alla modella brasiliana Fernanda Lessa. Perché faceva molto caldo. È sposata con il produttore pubblicitario Felice Rusconi, ma solo perché è bello.

Lara Saint Paul (68) cantante, di madre eritrea e padre originario di Fusignano, debuttò al Festival di Sanremo 1962 con il nome d’arte di Tanya con la canzone ‘I colori della felicità’ dove vinse ai danni di Barbie e il gruppo dei Playmobil. Il grande successo arrivò sempre a Sanremo nel 1968 quando cantò abbinata a Louis Armstrong ‘Mi va di cantare’. Purtroppo anche lui poteva sentirla. Nel 1970, Canzonissima ospita ogni settimana inoltre un incontro tra il mondo del cinema e della canzone, con la partecipazione di dive e cantanti, in cui lei fa la parte dell’eccezione. Nel 1971, partecipa a Canzonissima con il brano ‘Strano’, che però non passa il turno e non accede dunque alla fase successiva della gara al contrario del titolo. Nel 1973 posa nuda per l’edizione italiana di Playboy, per fortuna in silenzio. Lara iniziò poi a cantare in tutta Europa e negli Stati Uniti. A Los Angeles lavorò con Ray Charles e Stevie Wonder, da cui non era comunque ben vista. Negli anni ottanta cominciò numerose altre attività come giornalista, come designer e nel 1982 lanciando per la prima volta in Italia l’Aerobic Dance con grande successo, svoltando la vita a molte donne sposate. Nel 1992 tornò alla musica con una grande produzione Lara Superspecial trasmessa in 18 paesi del terzo mondo tra cui l’Italia. Il 24 giugno 2008, partecipa a un concerto di beneficenza, a favore di un’organizzazione internazionale di medici e infermieri volontari con lo scopo di portare soccorso ai bambini poveri con affezioni chirurgiche, ma privi di assistenza sanitaria e ospedaliera, cioè praticamente la ASL di Agrigento. Il 10 ottobre 2008, Lara Saint Paul è ospite del programma ‘I Migliori Anni’ su Rai Uno, e ad oggi è la sua ultima partecipazione televisiva in veste di cantante e la prima in cui il regista ha dovuto tarare il nero sul presentatore invece che su di lei. È del 14 aprile 2013 l’ultima apparizione televisiva. Lara, ospite di Lorella Cuccarini a Domenica in, racconta il dramma che l’affligge da anni, cioè conoscere Lorella Cuccarini.

Vittorio Merloni (81) è un imprenditore e industriale italiano. Figlio di Aristide, fondatore delle Industrie Merloni, nipote di Kmerr e cugino di Pdorr della tribù di Whirlpool, è presidente onorario di Indesit Company, (il cui Presidente è il figlio Andrea), e di Fineldo (presieduta dalla figlia Antonella), la holding di famiglia che controlla Indesit Company e le altre partecipazioni del Gruppo. In pratica i consigli di amministrazione li fanno a colazione. Si è laureato in Economia e Commercio a Perugia. Ha sposato Franca Carloni, perché per ragioni religiose avrebbe dovuto sposare solo una col cognome in rima. La sua carriera d’imprenditore inizia nel 1960, quando comincia a lavorare nell’azienda di famiglia. Nel 1975 nasce la Merloni Elettrodomestici (ora Indesit Company) e ne diviene presidente, rimanendo in carica ininterrottamente fino al 29 aprile 2010, data in cui viene staccato dalla presa del reparto collaudi. La società, quotata alla Borsa di Milano dal 1987, è tra i leader in Europa nella produzione e commercializzazione di grandi elettrodomestici (lavabiancheria, asciugabiancheria, lavasciuga, lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, Katia Ricciarelli). Nel 2001 riceve la laurea ad honorem in ingegneria al Politecnico di Milano, per aver saputo calcolare senza errori l’eredità ricevuta. Negli anni successivi riceve diversi premi e riconoscimenti: nel 2003 è nominato Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico, allo stesso tempo Gran Cavaliere dell’Ordine dei Philco e Gran Croce al Valore per le pile dei telecomandi. Nel 2005 a New York riceve il premio GEI (Gruppo Esponenti Italiani) Award in segno di riconoscimento ed apprezzamento per l’attività svolta, sia in campo industriale che commerciale, con notevoli positivi riflessi per l’immagine dell’Italia all’estero, migliorata facendo le porte dei frigoriferi più lucide.

T.T. Boy (46) attore pornografico portoricano, vero nome Philip Troy Rivera, preso in parte dalla madre e in parte dal padre tifoso del Milan. Ha debuttato nel cinema hard nel 1989, ed ha vinto due volte l’XRCO come performer maschile dell’anno, nonché l’AVN nel 1996 sempre come performer maschile dell’ano. Le sue partecipazioni a film a luci rosse ammontano a circa 1500, alcune anche come controfigura di vibratori. Ha anche lavorato con i nome di T.T. Boyd, Max Reynolds, Max Cash, Harry Dutchman, Bark Star, Butch. T.T., Henry Sfonda, Andrew Trapano, Frankie Black & Johnny Decker. Il porno è diventato un vero family affair per la sua famiglia: infatti suo fratello gira film porno etero con il nome di Talon e in quelli gay col nome di Lex Baldwin, mentre suo zio col nome di Dirty Harry. Sua madre lo fa per hobby. Prima di diventare un attore pornografico era un pugile e si faceva chiamare: ”Al Telefono.”

By Fabrizio Ferri

 


'Kotiompleanni 30 aprile' has no comments

Be the first to comment this post!

Lascia un commento

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: