Frittole: mille giorni, quasi millecinque

Aria Frittole

Renzi presenta in aula il programma “Mille Giorni”. Ispirandosi a una raccolta di fiabe.

Il punto fondamentale dell’ambizioso programma per i 1000 giorni è l’invenzione della macchina del tempo al giorno 999.

Renzi annuncia di non essere malato di annuncite.
Le seguenti frasi, quindi, non sono mai state annunciate, vi giungono telepaticamente:

«Una Repubblica fondata sul lavoro non può affondare sulla rendita». Infatti affonda sul lavoro.

«Non abbiamo paura di confrontarci con gli italiani». Prova a farlo senza scorta.

«Io sto con chi si alza presto la mattina e si spacca la schiena». Sì, sei quello che tira le martellate alle spalle.

«Il mondo del lavoro è basato sull’apartheid». No Matte’, quello è il meccanico.

«L’Italia ha interrotto la caduta». Ora tocca scavare.

«Non guardiamo in faccia nessuno, ma guardiamo negli occhi tutti». Provaci con Gasparri.

«La decrescita non può essere felice». Ha visto Benjamin Button.

«Non c’è cosa meno di sinistra che dividere i cittadini tra quelli di serie A e B». Mettetevi in testa che siete tutti di serie C.

 

 

Se potessi avere mille giorni al mese

Per renderlo più credibile, Renzi ha scritto il suo programma con del succo di limone.

Il Premier toglierà l’articolo 18 con un decreto. In cambio legalizzerà l’eutanasia.

Durante la lunga esposizione del suo programma, Renzi ha fatto spesso ricorso a similitudini calcistiche. Per giustificare le palle.

«Sto con chi si alza presto la mattina e si spacca la schiena». Sì, ma almeno tienigli la casa in ordine.

Renzi: «Alla fine del programma dei 1000 giorni l’Italia tornerà a fare l’Italia». Pizza, mafia e mandolino.
(Già ordinati tarallucci e vino.)

«L’Italia ha interrotto la caduta, ma non basta!», ha dichiarato Renzi inaugurando la nuova sede del PD “Cesare Ragazzi”.

Ho provato a googlare: «Io sto con chi si alza presto la mattina e si spacca la schiena».
Risultati della ricerca:
Stavi cercando «Gelataio»?
Stavi cercando «Anelli di fumo con doppia capriola carpiata»?
Stavi cercando «stronzatadopostronzata»?

I 1000 giorni di Renzi sono come quelli di Baglioni: una storia che va a puttane.

 

 

L’ultimo Boy Scout

Renzi guadagnerà 60mila euro in meno a causa del mancato incasso dei diritti d’autore. Spettavano agli eredi di Collodi.

Renzi: «Nei prossimi mesi torneremo ad avere il segno più davanti». Si chiama croce.

Nel programma dei mille giorni, manca solo la partecipazione al festival di Sanremo in coppia con Apicella.

«Io sto con chi si alza presto la mattina». Dovrebbe smetterla di circondarsi di galline.

«Mai rassegnarsi alla rassegnazione». Rilancio con un «Vivere senza viveri».

«Non accettiamo che un avviso di garanzia costituisca un vulnus all’esperienza politica». Forza Italia in stato confusionale.

«Mai rassegnarsi alla rassegnazione». Tanto, ormai…

 

[A cura di ArsenaleK – Autori: Atom Heart Mother, Avv Brosisky, Baronda, Danilo Petrelli, El Morisco, Fabrizio Gilli, Filipio, FraClaps, Linea Maginot, LizzyTSdrumo, Lvix, Mangla, Marco Camillieri, Mikus RB, Paolo De Santis, Pietro Diomede, Rostokkio, Tanuccio, Vaffagram – Videoclip: Mangla – Illustrazioni: Baronda & Mangla Come t’inTitoli: Andre21]

 

ArsenaleK


'Frittole: mille giorni, quasi millecinque' has no comments

Be the first to comment this post!

Lascia un commento

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: