Il Giustiziere della Corte

Giustizia è matta

Imputato per bancarotta uccide tre persone in un tribunale. E non perdetevi il processo per omicidio!

A giudizio per bancarotta fraudolenta spara nel Tribunale di Milano e viene arrestato con l’accusa di omicidio plurimo. “Visto? È una persecuzione giudiziaria!”.

Avviso alla Santanchè: l’attentatore di Milano è di nazionalità italiana.

Maroni: “Sconvolgente che chiunque possa entrare armato in tribunale”. E che chi morda un poliziotto diventi Ministro degli Interni.

Imputato uccide il Giudice in tribunale. “Ma sì, tanto poi la Cassazione annulla”.
(L’Isis fa sapere che da noi non viene più: troppo facile).

Imputato uccide un Giudice e spara ad avvocati e testimoni. Ora è pronto per Forza Italia.

Lui non presentava mai ricorso.

Lui non presentava mai ricorso.

Fatal Detector

Saviano: “Perché non erano attivi i metal detector? E ora lasciate che vi spieghi perché vado ad Amici…”

“Il controllo non può permettersi di avere buchi e falle come quelli che ci sono stati nel tribunale di Milano” ha detto Al Baghdadi dalla camera da letto di papa Francesco.

L’omicida è entrato in Tribunale armato utilizzando un falso tesserino da avvocato per evitare il metal detector. Il tesserino, si è poi scoperto, lo avrebbe ottenuto in omaggio con la tessera PD.

Maroni: «Sconvolgente che si entri armati». Può sempre proporre la tessera dell’imputato.

Pare che il metal detector fosse fuori uso. Al suo posto un cartello “Fate i bravi”.

Il metal detector potrebbe essere fuori uso. O in pausa caffè.

Il Procuratore Bruti Liberati: “Il Dottor Ciampi era un giudice fallimentare”. Ma un minimo di tatto, no?

L’Avvocato morto si chiamava Lorenzo Alberto Claris Appiani. Alla Borsa di Milano il marmo di Carrara ha fatto segnare un +7,8%.

Nessuna falla nel sistema di controllo

Nessuna falla nel sistema di controllo

L’uomo della pioggia di proiettili

Scene da Far West al Tribunale di Milano. Poi John Wayne ha riportato la calma.

All’interno del Tribunale, rinvenuto anche un cadavere che non presenta ferite da arma da fuoco. Era in sala d’attesa.

Milano, quattro morti e un ferito. Abate ha sbagliato un altro cross.

Quattro morti con cinque spari: niente peluche.

Alcune persone nella gabbia degli imputati sarebbero ferite gravemente. Si sono escoriati con la lima.

L’ex moglie del killer: “Sono scioccata”. Poi ha capito che l’ex marito aveva una pistola in tasca.

“È la persona più pacifica che abbia mai visto”, dichiara un vicino che taglia il prato a casa di Sgarbi.

revolver1

 

Il re dei torti

Alfano arriva in Tribunale. Meglio tardi che mai.

Renzi: “Sicurezza fallata, fare chiarezza”. Anche a noi piacerebbe sapere chi ha lanciato il missile.

“Una storia di soldi in nero, accordi fissati e disattesi con pretese sempre maggiori”. Ma ora basta parlare del patto del Nazareno.

Chissà se Salvini sta pensando di radere al suolo il Palazzo di Giustizia.

Il killer è fuggito in moto, ma l’hanno fermato in Brianza. Voleva chiedere asilo politico ad Arcore.

La fuga del criminale è terminata presto. Non tutti possono scappare in Tunisia.

Imputato spara al Giudice. Sono le prove pratiche della responsabilità civile.

Quindi quando Berlusconi parlava di toghe rosse, intendeva questo.

 

[A cura di: ArsenaleKappa – Autori: Andre21, Antani78, Ballachetipassa, BeaN, Danilo Petrelli, Elmorisco, FraClaps, Gianni Rubagotti, Ghiro, Giulio Ricciardi, Giulysua, Handrebgoode, Heliandros, Jackbass, LVIX, Mikus, Montales, Oliver10, Renudo, Rostokkio – Illustrazioni: MrAgj, LabbufalaPerquisizioni e acquisizioni: Andre21]


'Il Giustiziere della Corte' have 1 comment

  1. 10 Aprile 2015 @ 07:56 machiavelli1

    BRAVI!

    VERAMENTE INDOVINATE LE BATTUTE.

    Reply


Lascia un commento

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: