Happy Birthday, Mr. Dictator

Perché è un bravo ragazzo

Adolf Hitler nacque il 20 aprile 1889, dopo nove mesi di occupazione.

Naziskin organizzano una festa per il compleanno di Hitler. Gradito l’abito scuro.

Stanno già rastrellando gli ospiti.

Ragazzi nerboruti, tatuati e vestiti in pelle nera stanno confluendo sul posto del ritrovo. Ah no, questo è il raduno gay.

(Comunque le svastiche in pelo rosa di Dolce & Gabbana sono già esaurite.)

small mein shampoo

Heil Love You

A Varese organizzata una grande festa per il compleanno di Hitler. Specialità alla brace.
(Bella festa, ma non vi gasate troppo)

I neonazi sono guidati da cartelli con il simbolo 88, che nel linguaggio esoterico tanto caro a Hitler pare significhi «’e casecavalle».

Giovani rasati che inneggiano a un pazzo morfinomane, ma guai a chi li prende in giro. Boia chi Lolla.

“Chi ha urlato baffone inchiavabile?”

Il programma della festa è comunque molto interessante. Si mangia, si beve e verso mezzanotte si invade Saronno.

Iniziata la festa per il compleanno di Hitler. Poi la ferale notizia: “Cazzo, come sarebbe a dire che è morto?”

 

[A cura di: ArsenaleKappa – Autori: Andre21, BeaN, Danilo Petrelli, Giulysua, Heliandros, LVIX, Mikus, Paniruro, Rostokkio, Salvo84 – Illustrazioni:Paniruro, Uomo Rana – Passo della Rana: Andre21]


'Happy Birthday, Mr. Dictator' has no comments

Be the first to comment this post!

Lascia un commento

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: