“Sbudellati on the road”

Busy Rider

Sparatoria in Texas: nove i morti. I sopravvissuti passano al secondo turno.

9 morti e 18 feriti. Poi, per fortuna, Chuck Norris s’è calmato.

Maxi-sparatoria tra motociclisti. I testimoni: “Sembrava di stare a scuola”.

Gli agenti sono arrivati mentre lo scontro era in corso, ma nessun poliziotto è rimasto colpito. Sono abituati a certe scene.

Sul posto gli agenti hanno trovato catene, coltelli, mazze e armi da fuoco. Poi sono usciti dal supermarket.

tatuaggi bikers 3

Tra i ricercati un uomo di circa 1.85 cm, con capelli lunghi e gilet in pelle nera. Segno di riconoscimento un tatuaggio sul braccio destro raffigurante un teschio alato con la scritta “LIVE FREE OR DIE” con un coltello in bocca che trafigge un cuore sanguinante le cui gocce cadendo a terra provocano la germogliazione dell’albero dei pistoni della Harley. Il cerchio quindi si restringe: i sospettati che corrispondono alla descrizione sono solo 245.000.

Frizioni

Lo scontro a fuoco è scaturito da un litigio all’interno di un ristorante, il Twin Peaks. Si sospetta di Laura Palmer, ma non si sa che fine abbia fatto.

Sparatoria in un locale con le cameriere seminude. Vabbè, dai, chi non darebbe due colpi?.

Alcuni clienti si sono salvati strisciando nella cella frigorifera, dove hanno trovato i cadaveri della sparatoria precedente.

La sparatoria è iniziata alle 12.15 provocata da un biker che ha cambiato canale mentre gli altri stavano guardando “Mezzogiorno in Famiglia”.

La Polizia ha confermato che la sparatoria è iniziata alle 12.15, in ritardo di un quarto d’ora sull’orario previsto dalle locandine.

 

bikers corna 4

Rusty il selvaggio impreca contro l’aumento del bollo

Motocicletta 10mm

La sparatoria tra gang di bikers è avvenuta nei pressi di un centro commerciale. Era rimasto l’ultimo carburatore.

Usciti nel parcheggio, i bikers prima hanno iniziato una rissa per poi passare alle mazze e alle armi da fuoco. Che tra l’altro avevano da poco scoperto sfregando insieme due legnetti.
Subito dopo hanno scoperto la ruota, poi due, poi un’intera Harley con la marmitta senza silenziatore.

Al termine della sparatoria i cadaveri erano sparsi in due aree di parcheggio, ma senza regolare disco orario, come ha messo a verbale lo sceriffo alcolizzato.

Il Capo della Polizia ha confessato che in 34 anni di servizio è la peggior scena del crimine in cui si sia trovato. Poi gli hanno spiegato che non deve disegnare le sagome delle motociclette.

I cadaveri erano nel parcheggio, in doppia fila, con le 4 frecce piantate nella schiena.

Moto_guzzi_alce_breda_30

L’ultimo modello della Guzzi ha riscosso particolare successo sul mercato americano

I Diari della mitraglietta

Agli scontri hanno partecipato circa 100 membri di tre bande di motociclisti. Per il più affollato mexican standoff della storia.
(John Woo suca!)

I gestori del bar, dove le cameriere servono seminude, erano stati informati. Che erano un po’ zoccole.

Il Sergente W. Patrick Swanton informa che i poliziotti hanno risposto al fuoco colpendo alcuni motociclisti, anche se è troppo presto per dire se qualcuno sia stato ucciso dalla polizia. È sufficiente contare quelli di colore.

Waco è tristemente nota per la strage del ranch dei davidiani. E per l’innegabile sconfitta dei darwiniani.

Dopo la sanguinosa sparatoria tra bikers, ancora una volta l’America si interroga sulla facilità con cui, soprattutto in Stati come il Texas, la gente possa acquistare certe moto da tamarri.

pinup

L’inconfondibile carenatura della Harley-Davidson V-Rod 2001

[A cura di: ArsenaleKappa – Autori: Andre21, Antani78, Baronda, Elmorisco, LVIX, MikusRB, Rostokkio, Tenebrosio – Illustrazioni: Arthur Böhl – Marmotta catalitica: Andre21]


'“Sbudellati on the road”' has no comments

Be the first to comment this post!

Lascia un commento

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: