PERTURBAZIONI

LE PERTURBAZIONI   by Julia Campa.

Freddo, neve, alluvioni a Sanremo arrivano ” Le Perturbazioni”. I liguri non l’hanno presa benissimo.

La band nasce nel 1988 a Torino, dopo una mangiata pesante tra compagni di classe, in seguito ad una decisione presa, quei bivi che ti presenta la vita, o si va a suonare ai citofoni di notte o mettiamo su una band.

Iniziano esibendosi alle sagre di paese, è il noto periodo del “peperoncino”, passato alla cronaca per gli scandali sessuali che coinvolsero la band ( nemmeno loro se li ricordano ndr )

Famosa fu la relazione tra Tommaso e Maria Concetta, una groupie ottantenne della Val di Susa. ‘ Quel suo essere così NO Tav mi ha conquistato ‘ dirà Tommaso. Il cantante spiegò che si trattava di un momento difficile per lui, e che aveva bisogno di una figura femminile di riferimento. Maria Concetta invece ammise subito ” mi piace il cazzo”.

Nel 1990 alcuni nonni esaltati lanciano sul palco delle caciotte stagionate, ed è li che Tommaso, Gigi, Rossano e Stefano capiscono che sono sulla strada giusta.

Nel 1998 esce un piccolo Cd con solo 6 canzoni. Il piccolo Cd richiama il minimalismo del pop indie sperimentale,le microinfluenze straniere, e il dramma dei peni piccoli. ‘ In realtà avevamo finito i soldi ‘ ammise il produttore in seguito.

Nel 2002 esce il primo vero disco (quello di prima era una cazzata).

Il tema è il passaggio tra l’adolescenza e la maturità, tra le incertezze della gioventù e la consapevolezza adulta, insomma tra la Play Station 3 e la 4.

In tutti i testi c’è sempre una componente ironica e critica verso il sistema, come nei brani ” scemo chi legge”, “io ce l’ho più grosso”, e “puppa”.

Nel 2007 ottengono il loro primo contratto con la Emi, un’importante major discografica, non importantissima ma comunque importante, una majorette insomma.

Nel 2010 esce con moltissime difficoltà il singolo” Vomito”. Pensa se erano tanti…

Negli ultimi anni la band ha suonato con i Subsonica e i Baustelle ( chi ? ndr ), e ogni tanto qualche trombata assieme se la fanno ancora.

C’è grande attesa quindi per questo Sanremo, tra pochi giorni Le Perturbazioni saliranno sul palco. I fans sono in delirio, ma per evitare disordini non si fanno vedere, sentire, e negano di conoscerli…

ArsenaleK © 2016 - All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: